PROVA FINALE

Ogni anno il Consiglio dei Corsi di Studio in Economia stabilisce le norme amministrative e le scadenze relative alla richiesta di tesi di laurea. E' possibile consultare di seguito quelle relative all'a.a.a 2016/2017 e scaricare il modulo per la richiesta di assegnazione della tesi.

Norme per la richiesta di tesi di laurea A.A. 2016/2017 (Corso di laurea triennale in Economia Aziedale)

Norme per la richiesta di tesi di laurea A.A. 2016/2017 (Corso di laurea Magistrale in Economia delle Risorse Naturali e Culturali)

 

scarica Modulo assegnazione tesi (modulo laurea Triennale in Economia Aziendale)

scarica Modulo assegnazione tesi (modulo laurea Magistrale in Economia delle Risorse Naturali e Culturali)

 

Tutte le ulteriori norme e le indicazioni relative alla prova finale, alla compilazione della tesi e alla procedura amministrativa sono contenute nel Regolamento CFU, esami e prova finale e nel Vademecu per l'impostazione della tesi di laurea.


Regolamento CFU, Esami e prova finale 

Vademecum per l'impostazione della tesi di laurea triennale  

(Copertina CD - Frontespizio triennale)  

Vademecum per l'impostazione della tesi di laurea Magistrale - (Copertina CD  - Frontespizio magistrale - es di copertina)

 

Bacheca conseguimento titolo

La domanda di conseguimento titolo deve essere presentata esclusivamente online seguendo la procedura guidata.
Contestualmente alla presentazione della domanda di conseguimento titolo, lo studente dovrà compilare obbligatoriamente il Questionario Laureandi, attraverso il quale potrà esprimere la sua opinione in merito all’esperienza formativa vissuta.

All'atto della presentazione il sistema ESSE3 genererà uun fil PDF contenete il MAV d'importo di 116,00 euro.

 
Problemi tecnici, sia durante la compilazione della domanda sia durante la compilazione del questionario, dovranno essere segnalati all’indirizzo supportoesse3@unibas.it .

http://oldwww.unibas.it/esse3/pdf.gifScarica la guida per la compilazione della domanda di conseguimento titolo

Documentazione da produrre dopo la presentazione della domanda online
20 giorni prima della seduta di laurea, lo studente deve consegnare la seguente documentazione presso la competente Unità Amministrativa di Presidio della Segreteria Studenti:

a) ricevuta presentazione domanda conseguimento titolo;
b) modulo assegnazione tesi (solo per gli studenti iscritti ai corsi di studio afferenti al DiSU, al DICEM, e ai Corsi di studio di Economia del DiMIE);
c) scheda di laurea firmata dal Relatore che approva l’elaborato;
d) libretto universitario (fotocopia);
e) frontespizio della tesi firmato dal relatore e dallo studente;
f) dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà concernente l’avvenuta restituzione alla Biblioteca Centrale di Ateneo dei libri eventualmente ottenuti in prestito;
g) dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà concernente l’avvenuta cancellazione dallo schedario ARDSU;
h) ricevuta iscrizione ad Alma Laurea;
i) ricevuta iscrizione alla banca dati laureati;
j) ricevuta MAV comprovante l’avvenuto pagamento di quanto dovuto oltre all'imposta di bollo di €16,00 dovuta per la pergamena.

 

 12 giorni prima della seduta di Laurea lo studente deve presentare:

2 copie della tesi risulta così determinato:
a) una copia per il relatore;
b) una copia per la Segreteria studenti, da consegnare entro la data prevista per ciascuna sessione;

1 copia su Cd Rom, realizzata in file Pdf, che riporti sull’etichetta i seguenti dati: cognome, nome e matricola del candidato, titolo della tesi, con i dati del relatore, sessione di laurea (utilizzare lo standard di etichetta, compilando con i propri dati il “file” predisposto, v. allegato 2).

Si fa presente, infine, che gli Uffici delle Segreterie Studenti escluderanno dall’esame di laurea tutti gli studenti che non abbiano adempiuto agli obblighi sopra enunciati entro le scadenze indicate e a coloro le cui carriere universitarie risultino incomplete.
Se lo studente dopo aver presentato la domanda di laurea con la relativa documentazione, non sostiene il predetto esame nella sessione richiesta, dovrà
ripresentare successivamente (ENTRO LE DATE DI SCADENZA FISSATE) soltanto la domanda di variazione della seduta  compilabile nella propria area di ESSE3 e l’eventuale conguaglio degli importi versati nel caso di aumenti del contributo dovuto.