Sbocchi occupazionali L18 - 2018/2019

 Sbocchi occupazionali

Il corso di laurea, grazie alla solida base formativa di carattere multidisciplinare, garantisce ai laureati una notevole varietà di sbocchi professionali e occupazionali, nonché un’elevata flessibilità nel mercato del lavoro.
In particolare, il laureato in Economia Aziendale si avvia a praticare attività di tipo imprenditoriale o a ricoprire ruoli di responsabilità intermedia in diverse funzioni (amministrativa, commerciale e di marketing, di approvvigionamento, finanziaria, organizzativa e del personale) nelle pubbliche amministrazioni, aziende industriali, commerciali, di servizi e di intermediazione finanziaria, così come nell’ambito di società di revisione, consulenza e studi professionali.
Il Corso di laurea fornisce, inoltre, solide conoscenze e competenze nelle discipline dell'ambito aziendale, per poter accedere a Master universitari di primo livello o proseguire gli studi nelle Lauree Magistrali attivate nell'ambito delle classi dell'economia aziendale o delle scienze economiche.
Questi, in sintesi, i principali sbocchi:

  • inserimento nel mondo delle imprese, del sistema bancario, finanziario e assicurativo;
  • consulenza aziendale, anche in veste di Esperto contabile (libero professionista iscritto alla sezione B dell’Albo dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili); di Revisore legale; di Consulente del lavoro (previo praticantato e superamento dell’esame di Stato previsto per legge);
  • uffici studi degli organismi territoriali, enti di ricerca nazionali ed internazionali;
  • pubbliche amministrazioni;
  • organismi sindacali e professionali;
  • prosecuzione degli studi: Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management (L.M. – 56).